Richiesta agevolazione IMU

Servizio attivo

Servizio per richiedere l'agevolazione dell'IMU


A chi è rivolto

Il servizio è rivolto ai soggetti, persone fisiche o giuridiche, soggetti al versamento dell'IMU che rientrano nei casi in cui è prevista le riduzione dell'imposta per:

  • uso gratuito a parenti in linea retta (fino al secondo grado);
  • immobili concessi in locazione a canone concordato;
  • immobili inagibili/inabitabili;

Descrizione

La Legge n. 160/19 ha istituita la nuova-IMU (con la contestuale abolizione della TASI incorporata nell'IMU). 

Sono esenti dall’imposta gli immobili adibiti ad abitazione principale / pertinenze (ad eccezione delle unità immobiliari accatastate nelle categorie A/1 - A/8 - A/9).

Per tutte le tipologie imponibili (terreni agricoli - aree edificabili - fabbricati) ai fini del calcolo si applicano le aliquote approvate con apposita delibera del Consiglio Comunale.

Come fare

Per richiedere il servizio occorre compilare il relativo modulo allegato e consegnarlo (anche via mail /PEC) all'ufficio tributi.

Cosa serve

Per ottenere la riduzione dell'imposta è necessario essere in possesso dei requisiti previsti dalla normativa e/o dal vigente Regolamento comunale per l'applicazione dell'agevolazione IMU. 

Cosa si ottiene

Il richiedente che rientra nei casi previsti di riduzione provvederà al versamento ridotto dell'IMU.

Tempi e scadenze

L'applicazione dell'agevolazione per l'IMU avviene direttamente in sede di versamento dell'imposta.

Quanto costa

Il servizio non prevede costi a carico del cittadino.

Accedi al servizio

Accedere al servizio online o prenotare un appuntamento con l'ufficio competente.

Per accedere al servizio online è richiesto l’accesso tramite identità digitale

Prenota un appuntamento e presentati presso gli uffici.

Ulteriori informazioni

I modelli sono scaricabili direttamente dal sito o possono essere richiesti allo sportello Tributi di via S. Carlo 15,17.

Condizioni di servizio

L’accesso al servizio online costituisce accettazione dei termini e delle condizioni di utilizzo del servizio.

Per la corretta compilazione della domanda e l’effettivo accesso al servizio online, il cittadino è tenuto a comunicare all’Ente:

  • i suoi dati personali (a titolo esemplificativo e non esaustivo: nome, cognome, codice fiscale, data di nascita, e-mail, numero di telefono);
  • i dati necessari per l’erogazione del servizio, quali i presupposti per ottenere l'agevolazione.

Nella compilazione della domanda, il cittadino è tenuto a riportare esclusivamente informazioni corrispondenti al vero.

Il cittadino ha la facoltà di scaricare e utilizzare liberamente eventuali documenti allegati alla scheda del servizio.

Per accedere al servizio online, il cittadino è tenuto a autenticarsi tramite SPID o CIE.

A tal proposito, il cittadino:

  • è responsabile del mantenimento della sicurezza del proprio account;
  • è responsabile di tutte le attività che si verificano dal suo account;
  • è tenuto a informare immediatamente l’Ente di eventuali usi non autorizzati del proprio account nonché di ogni altra violazione della sicurezza.

L’Ente:

  • non è responsabile delle perdite o dei danni derivanti dal mancato rispetto degli obblighi di sicurezza in capo al cittadino; 
  • non è responsabile di eventuali danni causati dall’accesso al servizio;
  • non è responsabile di eventuali danni causati dall’impossibilità del cittadino ad accedere al servizio.

Contatti

Allegati

Tipo: modulo    Formato: pdf

Tipo: modulo    Formato: pdf

Ultimo aggiornamento: 16-04-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri